Comete è un’azienda del gentil sesso

Far brillare la bellezza femminile significa anche renderla protagonista in tutto. Comete Gioielli da anni ha scelto di far splendere la preziosità con gioielli che raccontano magici momenti e scelte indimenticabili. Diamanti, pietre e metalli preziosi suggellano svolte di vita e narrano emozioni: ciò che non si coglie a un primo sguardo però è la scelta aziendale che c’è dietro ad ogni gioiello. Comete ha nei suoi fondamenti valori sostenibili e umani che rendono ancora di più di valore ogni prodotto.


La scelta femminile

Al comando di Comete Gioielli c’è anche Marta Muraro, amministratore delegato, che ha fatto crescere l’azienda, creata dai genitori, insieme al fratello Alberto. Il cuore strategico è femminile, ma non solo: all’interno di Comete Gioielli infatti l’83% dei dipendenti è donna e il 58% di loro è mamma.


Perché la maggior parte dei dipendenti è donna?


Sebbene si possa pensare che le donne siano più portate al lavoro d’ufficio, il motivo principale è un altro e sta nella capacità, nel gusto e nei prodotti creati. Comete Gioielli negli anni ha selezionato donne che conoscono le loro pari, sanno cosa amano, cosa le fa emozionare e cosa preferiscono regalare al loro partner (scopri la linea uomo). Avvicinarsi al gentil sesso con un gioiello significa anche toccare i punti giusti per far vivere loro l’emozione che il prezioso suggella.


Il punto d’incontro: l’orario agevolato


La carriera lavorativa di una donna diventa ancora più entusiasmante quando si incontra con la vita privata. Chi lavora non deve per forza mettere in secondo piano la famiglia o la gestione della casa: i due mondi si possono incontrare in un ponte creato su entrambe le esigenze. Comete Gioielli ha scelto di organizzare il tempo lavorativo in un modo che permette a tutti di dedicare il giusto tempo a tutto.


Easy friday


Dopo un confronto interno, Comete Gioielli ha cambiato i suoi orari, lasciando maggior spazio al tempo personale dei dipendenti. Stringendo le pause pranzo, che sono passate da un’ora a mezz’ora, il tempo totale settimanale al lavoro non è cambiato, ma la qualità della vita ne ha beneficiato con il venerdì pomeriggio libero.

Da inizio luglio, tutti i dipendenti possono infatti lasciare il posto di lavoro alle 14.30. Il week end diventa così più lungo e il venerdì pomeriggio può essere dedicato ai propri interessi, alla famiglia o semplicemente al riposo.

Perchè per emozionare occorre partire dall’origine.


Scopri tutte le collezioni Comete ispirate al mondo femminile.


*Per i partner Comete Gioielli, tutti i servizi e il customer service è a disposizione per ogni richiesta anche il venerdì pomeriggio.